Le donne non ne possono più… degli uomini.


Raffaele Morelli parla delle emozioni.
“Perché le donne non ne possono più… degli uomini”.

Il femminile si nutre di emozioni. 
le donne sanno bene che ci sono emozioni che a volte ci sorprendono e ci rendono apparentemente insicuri, per esempio quando ci arrabbiamo, quando siamo costretti a dover fronteggiare situazioni disagevoli, quando siamo travolti da sentimenti troppo forti, quando

Ogni cosa succede PER me, NON a me!


Ogni cosa succede PER me....
NON a me!
Quando si prova un’emozione è accade qualcosa con cui entri in contatto vibrazionale,parole, suoni, gesti, azioni, qualsiasi cosa crea un onda vibrazionale.
La tua mente(l'io) valuti quello che accade, esprimendo un giudizio in base alle memorie che trattiene e queste possono essere positive o negative.
L’emozione nasce come risposta a quel giudizio, e non come risposta a quello che ti accade. 
Se ciò che accade crea un onda vibrazionale che stimola una memoria che nell'infanzia l'abbiamo registrata con un giudizio positivo, l'emozione sarà positiva. Ma se stimola un trauma avuto nell'infanzia la mente crea un giudizio negativo, è abbiamo un’emozione negativa.
Ogni emozione dipende da come la mente "giudica" quello che accade.
Quindi l'’emozione non dipende mai da quello che ti accade, ma per quello che hai trattenuto interiormente.
Quindi qualsiasi cosa che accada, ogni parola, suono ascoltato ci mostra ciò che tratteniamo dentro di Noi.
In base ha questo, possiamo lavorare su di Noi,
Sia se il giudizio e positivo o sia negativo, l'evento esterno ci da la possibilità di uscire fuori dagli schemi del giudizio.
Ogni cosa succede PER me....
NON a me!
G. Boccia

Essere Amore. non cercare l'Amore


Ogni persona è responsabile delle immagini che crea nella propria mente della propria vita.
Dunque se ci sofferma su energia basse, ho immaginare gli scenari peggiori nella vita, si rispondi fisicamente ed emotivamente a quelle immagini poiché risuonano con memorie di traumi infantili, con associazioni di dolore che si è vissuto e memorizzato nel inconscio e corpo. e si attrae lo stesso tipo di energia negativa o di circostanza negativa nella propria vita.
Devi scegliere deliberatamente di visualizzare immagini positive,incoraggianti, per creare una controparte vibrazionale adatta a ciò che vuoi attrarre nella vita.
Questo è il potere dell'essere umano, essere Amore. non cercare l'Amore.
G. Boccia

L'Amore


L'Amore è:
Vedere Noi stessi in ogni persona, in ogni creatura, 
riconoscendo la dualità in ogni cosa, ma uscendo fuori dal giudicare positivo o negativo, 
questa semplice osservazione è Amore!

G. Boccia

Un tuo bacio



Un tuo bacio e il mondo scompare, il tempo non scorrere, si è tra il cielo e la terra uniti da un solo respiro...
Il desiderio dei tuoi sguardi ardenti, unisce i corpi e l'Anima..
I tuoi occhi sorridono, e si apre un cielo dentro di me, non c'è più vento né tempesta solo limpidi pensieri d'Amore.


G. Boccia

Ma, se si è frammentati, come possiamo unirsi a un'altra persona?


Bisognerebbe smetterla di parlare al singolare, perché ci sono due persone dentro a ognuno di noi: una negativa, e una positiva, e ognuna di esse ha altra due persone dentro, quella razionale e quella emozionale.
Per questo c'è tanta confusione nel vivere i sentimenti...
Le persone vivono l'Amore immaginando una proiezione di queste personalità interiori, ognuno farà la sua scelta in base ha una illusione.
Cercano di proiettare esternamente la frammentazione che si ha dentro, si cerca un fattore esterno per Amarlo, od odiarlo, e si inizia una relazione basata su una immaginazione di unita con l'altra persona.
Ma, se si è frammentati, come possiamo unirsi a un'altra persona?
L'Amore NON è immaginazione, l'Amore esiste quando quella frammentazione interiore NON c'è più.
Quando negatività, positività, razionalità, emozionalità, le abbiamo viste e Amate.
Quell'Amore le unisce in UNO, e quel uno è Amore a prescindere ciò che potrebbe accade all'esterno.
G. Boccia

Ti voglio bene” al papà astronauta nel deserto


Anche se ormai tutti i messaggi, dai semplici saluti alle frasi d’amore, siano frequentemente affidati al web o alla telefonia mobile, dall’America arriva una notizia che ha un po’ il sapore dei tempi di una volta:
Stephanie, figlia tredicenne di un astronauta americano in missione sulla Stazione Spaziale Internazionale Iss, ha trovato un modo insolito per dimostrare il suo affetto al papà nel pieno del deserto del Nevada. 

Chi è psicopatico fa più carriera!!



Lo studio: la follia è spesso il motore di chi arriva ai vertici, dal potere della finanza, alla politica, alla chirurgia.
Avete mai incontrato una persona intelligente, affascinante, attenta, egocentrica, grandiosa, con tendenza alla noia, con continuo bisogno di stimoli, ma che non s’interessa al dolore, alla felicità, alle conquiste dell’umanità come vengono presentate nella scienza?

Un forte legame tra il sole e la coscienza umana


Dr. Dieter Broers:

esiste un forte legame tra il sole e la coscienza umana

Dieter Broers, nato nel 1951, è un bio-fisico e scrittore tedesco. La sua specialità è lo studio dei deboli (non termici), campi elettromagnetici, e dei loro effetti sui sistemi biologici. I suoi risultati hanno portato i primi anni ’80 a un metodo terapeutico che è stato soppresso da parte dell’industria farmaceutica forse a causa del business farmaceutico. 

Continueranno a cercarsi?



Continueranno a cercarsi? 

Probabilmente sì, come fanno da secoli. 

Lo faranno finché non riusciranno a smettere di perdersi, anche se adesso hanno promesso a loro stessi di aver per sempre chiuso l’uno con l’altro.

Continueranno a incontrarsi, a cercarsi senza saperlo. 

Ma perché non smettono di scappare l’uno dall’altro? 

Perché un amore del genere è difficile da gestire e fa paura. 

Ma loro continueranno a cercarsi. 

È scritto nel loro destino.

Fabio Volo

Per Me è Amore


Per Me è Amore
Quando i suoi occhi guardano dritti dentro i miei, fino nell'oscurità che è in me.
Quando ci si abbraccia che non sia solo per accostare i corpi, ma che sia fatto per toccarsi l'Anima.
Quando sia talmente vero da permettere ha un bacio di scatenare un'energia d'attrazione che scuote tutto il corpo.
Quando quel scuotere tutto il corpo, fonde i cuori al punto che io, lei, non esistono più.

Ma si crea l'uno...

G. Boccia

Tutto è energia


Tutto è energia.
La specie umana, quella animali, la stessa natura, sono un sistema energetico complesso immerso in un più vasto meccanismo energetico che reagisce sulla base di regole ben precise ad impulsi elettromagnetici.
Ciò che percepiamo come materia o forma, è solo apparente, un’indefinitezza creata dalla mente; per la precisione un punto di vista di una sola sfaccettatura di un prisma.
Siamo consapevoli dei confini fisici di un corpo che nasconde un mistero più ampio e profondo, un regno misterioso che a stento percepiamo, quando decidiamo di accettarne l’esistenza.
Ogni angolo del Creato riflette questa energia, al punto che ne siamo talmente immersi da non rendercene più conto.
Una volta sperimentato l'esperienza emozionale e ciò che svolge in una dimensione di dualità, l essere umano dovrebbe uscire fuori dal meccanismo che ci trattiene nell'emozione o bisogni(il criceto che gira, gira nella sua bella ruota) e imparare a riscoprire questo flusso in continuo movimento, a riequilibrarlo direzionandolo a proprio piacimento. Creare altre realtà coscienti, prendendo contatto con la sua vera essenza cosmica, entrando sempre più nelle profondità del proprio essere DIO.
G. Boccia

Che strano mondo l'uomo vive..



Che strano mondo l'uomo vive...
tanta gente che ride per non piangere, 
che profuma troppo che non ha più nulla di fragranza floreale.
Che gioca al gioco del narcisista,
che odia se stesso al punto di uccidere chi lo Ama...
pur di non fare sul serio, preferisce lasciare il cuore altrove...
Che strano modo l'uomo ha scelto di vivere...
Di vivere un esperienza nell'essere Dio... 
dove invece di sussurrare preferisce urlare.
Che strano mondo l'uomo ha creato... a sua immagine,
chiudendo fuori il suo Cuore...
Forse un giorno rammenterà che essere Dio è essere cuore...
e quel giorno le persone rideranno perchè scopriranno la gioia in loro stessi.

G. Boccia

I DIVERSI CORPI SOTTILI DELL'AURA


Senza rendercene conto, sappiamo già, per istinto, che cos’è l’aura, cioè l’energia che emaniamo e assorbiamo.


E comunichiamo con persone, cose, ambienti non solo con la parola, i gesti, i colori che indossiamo, ma anche con il nostro solo essere, con l’aura appunto.

Siamo noi a creare la nostra realtà...


Siamo noi a creare la nostra realtà...
La fisica quantistica, la neuro immunologia, insieme alla biologia molecolare dicono che siamo noi a creare la nostra realtà.
E che abbiamo una grande responsabilità rispetto al mondo in cui viviamo, per lo meno rispetto al modo in cui lo sperimentiamo e nel modo in cui il mondo si comporta con noi.
Oggi la scienza ci rivela come sulla scala di Planck (la misura più piccola di distanza), tutto diventi interconnesso. Come l'osservatore diventi parte dell'osservato. Come le probabilità della vibrazione diventino materia solo in presenza di un osservatore.
Siamo davvero uniti alla base, e alla fine stiamo capendo che c’è davvero solo una coscienza in questa stanza, in questo luogo, e sei tu e sono io ed ognuno di noi, in una cosa sola.
La realtà non è la materia, come fino ad oggi abbiamo pensato, ma è, la coscienza!
Una coscienza universale di cui noi siamo particelle soggettive di esperienza, nel qui-e-ora.
"Dio non è un signore con la barba che ci mette alla prova e ci guarda di lassù.
Dio è ovunque, sempre, e noi siamo punti di vista della coscienza di Dio, sperimentando il possibile, vivendo la materia, per imparare anche noi a creare universi. "
E non lo dice un Master Reiki o un santone eremita, lo insegnano oggi professori di fisica e di neuropsicologia ad Harvard.

Buona pasqua a tutti voi

G. Boccia

Video 

John Hagelin - Coscienza e Fisica parte 1



John Hagelin - Coscienza e Fisica parte 2



Nelle relazioni Amorose una delle domande più frequenti che sento è "mi ama?"


Nelle relazioni Amorose una delle domande più frequenti che sento è "mi ama?"
Questa non è la domanda giusta.
La domanda che si dovrebbe fare è:
io mi Amo?
Nella realtà l'Amore è semplicemente una nostra proiezione...
La relazione è la tua manifestazione esterna dell' amore ...
Se ci soffermiamo è si osserva la relazione che si ha con l'amato/a, aiuta a comprendere in che rapporto d'amore, stiamo con il bambino/a interiore.
Quindi alla domanda:
"mi ama?"
Stiamo manifestando il nostro dubbio interiore, non siamo certi di amarci.
Al questo punto se abbiamo dubbi sull'Amore interiore, come potrebbe l'esterno riempire quel vuoto...
Solo se non abbiamo dubbi sull'Amore, si creano le fondamenta della nostra realtà. Quell'Amore fluendo attraverso di noi, rappresentano la vera fonte della gioia di vivere.
Cosi la relazione Amorosa diventa la manifestazione di questa gioia di vivere.
G. Boccia

A propositi dei chakra


A propositi dei chakra:
Su internet, su libri in commercio, si legge di tutto e di più, spesso chi ne scrive dà l'idea di non sapere cosa siano e di quale sia la loro funzione nel corpo Umano.
La balla più comune?
Riguarda la cosiddetta CHIUSURA dei chakra.
Si vendono bizzarri sistemi, o addirittura dei corsi in cui si insegna come aprirli...
La realtà?
Se i chakra fossero chiusi...
saremmo morti!
Ogni chakra corrisponde a un organo vitale, per l'organismo umano, o animale. Ognuno di questi organi crea un capo magnetico(chakra, traducibile come "ruota", "disco", "cerchio" ); questo può essere invertito, rallentato, congelato(dissociato dal contesto emotivo dell'individuo).
Ma se si è vivi! o se NON si è uno zombi!
NON può essere chiuso...

In quest'altro articolo spero che si riesca a comprendere i chakra
Master
Giuseppe Boccia
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...